venerdì 29 luglio 2011

Fatemi capire/2

Essendo una nullipara (© Ninaquasi quarantenne, questo articolo de La Stampa ha colpito la mia attenzione. 
Spiega come noi donne subiamo un calo della produzione degli ovociti col passare debla bla bla bla.
Sì, guardate il grafico. Forse i miei esami di statistica sono troppo lontani nel tempo, ma ecco, a me sembra di leggere che raggiungiamo il picco della produzione di ovetti a meno diciotto anni:
Figura 1 : Ovociti ed età della donna
Che dire, nella prossima vita cercherò di portarmi avanti.

Ah. Cerco risposte anche qui.

8 commenti:

  1. ahahah, a meno di ZERO anni direi!!!

    RispondiElimina
  2. Tento di svelare l'arcano con le mie reminiscenze biologiche, i follicoli ovarici sono presenti nelle donne ancor prima di essere fertili, con l'avanzare dell'età a partire dal raggiungimento della maturità sessuale una parte di follicoli ovarici inizia a maturare producendo così un ovulo che se non viene fecondato...pazienza! In altri termini abbiamo una scorta di cartucce, se spariamo sempre a salve le cartucce finiscono! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy, se guardi bene la figura lo zero, che dovrebbe essere all'origine, cioe' all'incrocio tra gli assi cartesiani, e' invece molto piu' spostato!

      Elimina
    2. Ecco il perchè..."Il maggior numero di ovociti, una donna lo possiede quando si trova ancora nell’utero di sua madre: quando il feto femminile si trova alla ventesima settimana di sviluppo, le sue ovaie contengono fino a 6-7 milioni di ovociti. Al momento della nascita questo numero si riduce a 1-2 milioni e continuerà a diminuire" cito da http://www.ovodonazioni.it/archives/266

      Elimina
    3. Insomma una fregatura peggio della statistica....

      Elimina
    4. Grazie per la tua spiegazione, che e' illuminante per molti versi; ma secondo me il grafico e' sbagliato comunque... se non altro perche' se e' come dici tu non e' rappresentata bene nemmeno l'unita' di misura in anni. Osservando il disegno, come ho scritto nel post, il picco si raggiunge a meno diciotto anni.

      Elimina
  3. Ah sì questo sì,perdonami leggendo velocemente avevo inteso "a meno di 18 anni" piuttosto che a "-18 anni" !diciamo che l'asse degli anni è fatto proprio con fantasia visto che l'ampiezza dei segmenti è sempre la stessa pur indicando gli anni 0 8 18 38 48!

    RispondiElimina